3211 visitatori in 24 ore
 153 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Massimo Imperato

Massimo Imperato

Sono un "ragazzo" di 56 anni nato a Perugia da genitori napoletani, cresciuto vicino Napoli ed oggi residente a Milano.
A circa 10 anni ho iniziato ad indagare con crescente curiosità sul significato dell’esistenza.
La ricerca e la "coltivazione" della spiritualità mi accompagnano tutti i ... (continua)


La sua poesia preferita:
L’uomo che vive
L’uomo che vive
appartiene all’universo,
incontra i suoi occhi
in qualsiasi ritratto.
Pesca pensieri
nell’etere...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Esseri amorevoli
La fonte dell’amore
ha paura di aver paura.
Mastica piano
il cibo dell’anima,
appende alle pupille
i baci delle...  leggi...

Vive in me
Abita in me
il sapore del mare,
vapori salini
solcano arzilli
l’arida lingua.
Dopo un bagno
di torrido sole.

Abita...  leggi...

Io non c’ero
No, io non c’ero,
nel buio dell’attesa
al varco di Luce
fuori la casa degli angeli.
Spettatore delle mie lacrime,
dei...  leggi...

Anni e compleanni
Nell'incrocio dei mondi,
tra silenzi esistenziali
freddi di rugiada,
giacciono placidi i miei giorni.
In fila, divisi in...  leggi...

Sono adesso
Sono adesso
nel posto in cui mi trovo
coi trampoli
conficcati nei pensieri.
Il traffico dei viandanti
in cerca di...  leggi...

Torno ad essere felice‏
In tutto ciò
che rappresenta ieri
abitano solitari
reclusi i miei pensieri.
Basta! Esco dal tiro
d'un...  leggi...

Sono in eterno albero
Le foglie perse
tornano puntuali
dopo il grigio giallore
d'ogni autunno andato.
Sono presente
or che assopito...  leggi...

Il rumore dei passi
Sempre avido
d'immense alternative,
ho tanto camminato
pronto a scoprire
nuove prospettive,
in cerca
di esplosive...  leggi...

Il viaggio di ritorno
So che diman
mi aspetta
un grande viaggio.
L'ho prenotato
il di che sono nato.
Un viaggio di ritorno
a volte è...  leggi...

Massimo Imperato

Massimo Imperato
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
L’uomo che vive (09/11/2012)

La prima poesia pubblicata:
 
Ho creduto (12/09/2007)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Pioggia estiva (04/07/2021)

Massimo Imperato vi propone:
 Il rumore dei passi (16/03/2013)
 Sono in eterno albero (21/07/2013)
 Sono adesso (14/11/2014)

La poesia più letta:
 
Buon compleanno (24/04/2008, 6701 letture)

Massimo Imperato ha 9 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Massimo Imperato!

Leggi i 121 commenti di Massimo Imperato

Massimo Imperato su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Massimo Imperato in rete:
Invia un messaggio privato a Massimo Imperato.


Massimo Imperato pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Odissea

L'Odissea è uno dei due grandi poemi epici greci attribuiti all'opera del poeta Omero. L'Odissea, diviso in 24 libri, è (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«Si nasce soli e si muore soli. Unica compagnia: l'AMORE.»
Inserita il 27/04/2012  

Massimo Imperato

Soli si nasce

Riflessioni
Solo in grembo muliebre,
in asettica sospensione,
gode fetal silenzio
e materna protezione.
Gioia esponenziale
espande col vagito.
Ciucciando solo un dito
torna in se stesso il pupo.
Cerca la pace invano,
agita la manina
sorride all'universo,
non sa che è tempo perso.
Convinta di far bene
lo stringe la mammina
la nonna imbellettata
ci gioca frastornata.
Ben presto la memoria
di solitario gaudio
naufraga senza gloria
in coccole familiari.
Partono poi implacabili
proiettili illusori:
scuola, parrocchia, musica,
il primo batticuore.
L'incanto si completa,
fiorisce la famiglia.
Suona come una musica
il pianto di una figlia.
Vorrebbe restar sola
la povera piccina,
ma il giro ricomincia,
il Mondo si avvicina.
E la paura cresce
di morte solitaria.
Nessuno lo ricorda:
eppur soli si nasce.


Club Scrivere Massimo Imperato 27/09/2011 17:25| 3| 1176

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Versi brevi scolpiti per riepilogare tempi di vita da nascita a morte con apparente ironia per nascondere uno stringimento di cuore consapevole della perfetta solitudine di ogni uomo all'inizio e alla fine dell'avventura terrestre che gli tocca.»
Michele Prenna (27/09/2011) Modifica questo commento

«una valida e profonda lirica,
ripercorre la vita dell'uomo nelle sue salienti fasi,
condivido in pieno la solitudine dell'uomo,
gradita ed apprezzata particolarmente!»
Maria Rosa Cugudda (27/09/2011) Modifica questo commento

«Bella... letta tutta d'un fiato e poi riletta e centellinata. Come una miniatura di porcellana i versi scivolano diafani in perfetta armonia di immagini e di suoni e il significato via via si fa profondo e in qualche modo amaro. Ma la vita è questo una miscela di dolce e amaro, la nascita e la morte sono l'essenza del nostro viaggio che da "soli" dobbiamo compiere. Magnifica stesura, esegetici versi delicati e preziosi scritti in punta di dita che denotano una particolare sensibilità d'animo. Complimenti all'autore.»
Carla Fortebracci (27/09/2011) Modifica questo commento

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it